Tema:       Chi può narrare le potenti opere del Signore? 
(Sal 106,2).
Modelli di intervento di Dio nella storia
CoordinatoriAnna PASSONI DELL’ACQUA – Flavio DALLA VECCHIA
Sede:          Pontificio Istituto Biblico
Via della Pilotta, 25 – 00187 ROMA
Programma

Lunedì 8 settembre
17.00-17.30:
Apertura e saluti
Luca Mazzinghi, Presidente ABI
J.M. Abrego, Rettore del Pontificio Istituto Biblico, Roma
17.30-18.15
Dio/dèi nella storia e storia con Dio/dèi (la problematica storico-religiosa)
P. Xella, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma/Università degli studi di Pisa
18.15-19.00
L’intervento del divino nella storia secondo la tradizione storiografica ittita
M. Giorgieri, Università degli studi di Pavia
Martedì 9 settembre
9.00-9.45
Dio e storia nel Pentateuco
G. Galvagno, Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Torino
9.45-10.30
Alle fonti della teologia storica deuteronomistica
G. Borgonovo, Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Milano
11.00-11.20
«E sapranno io che sono il Signore» (Es 7,5). L’intervento liberatore di Dio come giudizio e rivelazione
M.G. Papola, Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, Milano
Mercoledì 10 settembre
7,30 Eucaristia presieduta dal Card. Prosper Grech OSA [Cappella della Gregoriana]
9.00-9.45
I Profeti: giudizio e salvezza come categorie interpretative della storia
A. Favale, Facoltà Teologica Pugliese, Bari
9.45-10.05
Ester: Dio fuori dalla storia? Le forme del libro a confronto
D. Candido, Istituto Superiore di Scienze Religiose, Siracusa
10.05-10.25
Sapienza e storia: Ben Sira 44-50
A. Passaro, Facoltà Teologica di Sicilia, Palermo
11.00-11.45
«Una pietra si staccò dal monte» (Dn 2,34): l’avvicendamento dei regni e la salvezza nell’apocalittica giudaica
M. Settembrini, Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna
16.00-16.45
«La congregazione dei poveri erediterà la terra»: il pesher del Salmo 37 (4Q171)
L. Monti, Comunità monastica di Bose
16.45-17.30
Dalle «epifanie» di 2 Maccabei alla «pronoia» di Flavio Giuseppe: alcune linee di sviluppo
M. Brutti, Viterbo
17.30-18.15
Il Dio d’Israele nel vangelo di Gesù di Nazareth. Dall’evento kerigmatico al racconto/documento quadriforme
R. Vignolo, Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale
Giovedì 11 settembre
9.00-9.20
La vita degli ‘uomini divini’ nella biografia greca
D. Pevarello, Department of Religions and Theology, Trinity College Dublin (Ireland).
9.20-9.40
Gli angeli nel Vangelo di Matteo: la decadenza di un paradigma interpretativo dell’azione di Dio nella storia
S. Grasso, Facoltà Teologica del Triveneto, Udine
9.45-10.30
L’intervento di Dio nei racconti iniziali lucani (Lc 1-4 e At 1-5)
E. Manicardi, Pontificia Università Gregoriana, Roma
11.00-12.30
Tavola Rotonda: il ‘miracolo
G. Canobbio, Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, L. Mazzinghi, Facoltà Teologica dell’Italia Centrale/Pontificio Istituto Biblico, Roma, Angela Ales Bello, Pontificia Università Lateranense, Roma
16.00-16.20
L’ora e i segni nella storia del Figlio dell’uomo secondo Giovanni
M.A. Nicolaci, Facoltà Teologica di Sicilia, Palermo
16.20-17.05
La storia della salvezza secondo Paolo: rivelazione e compimento nell’evento Cristo
G. Pulcinelli, Pontificia Università Lateranense
17.30-18.15
L’evento pasquale: chiave per comprendere la vicenda cosmica secondo l’Apocalisse
C. Doglio, Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale
18.15-19.00
Conclusioni e dibattito
Venerdì 12 settembre
9,00 S. Messa in S. Maria in Transpontina
12,00 Udienza papale per i partecipanti alla Settimana Biblica
Annunci